News

02/03/2018 Residenza artistica Eclissi 2018

Prosegue e si completa nel 2018 la Residenza Artistica Eclissi finanziata dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Mibact.

L’eclissi viene declinata come simbolo del dualismo e del progressivo disfacimento dei canoni culturali portanti, del declino degli stilemi sociali, della prodromica necessità di ricerca di nuovi orizzonti e linguaggi ed infine della ricerca di omogeneità tra mente e corpo, tra pensiero ed azione, una concezione metafisica in cui la realtà è costituita da due sostanze fondamentali, ontologicamente separate ed incapaci di interagire causalmente l’una con l’altra che questa residenza vuole omogeneizzare e rendere parlanti all’insegna di nuovi stili nuovi contenuti, nuovi scenari artistici e culturali.

Fino a fine marzo 2018 verranno svolte attività di ricerca, studio e sperimentazione artistica che produrranno un esito scenico finale. La Residenza avrà anche una forte connotazione didattica sviluppata con il Conservatorio Pierluigi da Palestrina di Cagliari che raccoglie il genio ed il violino di Blaine L. Reininger (A Violin Masterclass) ; con la Scuola Internazionale del Fumetto che accoglierà il graphic novelist Andrea Bruno con un laboratorio sul bianco e nero (Dalle ombre alla luce) , ed infine il laboratorio di presenza scenica e teatro gestuale condotto dall’attore e musicista Andrea Bruschi (Stay on Stage).

Vuoi compilare la scheda di valutazione per la Residenza Eclissi? Ecco il link: https://goo.gl/forms/hSZVYV3nEeN1pN462

Ecco il programma delle attività della Residenza Artistica Eclissi 2018 (Programma in aggiornamento):

 

  • MIMOSA CAMPIRONI in “Metamorfosi” concerti a DORGALI e OLBIA

Sabato 17 Marzo h 21.00 -  Hotel Il Querceto – Via Alfonso Lamarmora 4, Dorgali

Degustazione-Cena-Concerto. Col ticket a 10,00€ acquistate un posto in uno dei tavoli. Sarà compresa una degustazione dell’ottimo vino della Cantina di Dorgali. Nel biglietto da 20€ sarà invece compreso un ottimo tagliere con i prodotti tipici Dorgalesi. Sul sito www.criaduras.com tutti gli aggiornamenti sulla bottiglia che vi accompagnerà.

 

Domenica 18 Marzo h 21.00 – La Talpa Risto-Pub – Via Capo Verde, Olbia

Ingresso libero -  Apericena a buffet con prima consumazione a 15 euro

 

Lo scorso 8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, è uscito ‘Evoluzione’, il nuovo singolo di Mimosa per La Tempesta Dischi.

‘Evoluzione’ è la nuova MIMOSA, artista totale che si divide tra musica, cinema e teatro. Il brano è stato prodotto da Filo Q. e Davide Toffolo, composto interamente al pianoforte da Mimosa e arricchito nelle ritmiche da Andrè Ferrari dei newyorkesi Snarky Puppy. Mimosa, che aveva già mostrato nel precedente album il suo amore per la figura carismatica di Amanda Palmer dei Dresden Dolls, trova in questo lavoro un incontro fra il pianoforte e l’elettronica contemporanea ispirata ad artisti come Sampha e James Blake, senza dimenticare la metrica non convenzionale di Cat Power e Regina Spektor.

“EVOLUZIONE” è un inno alla vita in cui si celebra la continuità dell’esistenza, il passaggio da una generazione all’altra, inesorabile e miracoloso. Ognuno è parte di una catena generazionale in cui è, è stato e sarà figlio/figlia, padre/madre, nonno/nonna.

Ogni essere umano è un anello speciale di un ciclo senza fine perché “fine non è, mai” – MIMOSA

 

Bio Mimosa Campironi
Mimosa, (Mimosa Campironi) è un talento della canzone d’autore al femminile. Milanese che abita e lavora a Roma, divisa fra musica, cinema e teatro. Giulietta con Proietti al Globe Theatre di Roma, con il suo primo disco ‘Terza Guerra’ (2015) prodotto attraverso la piattaforma di crowdfunding Musicraiser.com, è stata Artista del Mese di MtvNewGeneration con il primo singolo, e il secondo, ‘Fame d’aria’ le è valso il Premio della critica a Musicultura 2016 e il Premio SIAE Miglior Musica. Lo stesso anno è candidata agli MTVAWARDS come BestNewGenerationArtist.
Nel 2016 è premiata in Campidoglio con L’Oscar dei Giovani per l’impegno che persegue con le sue attività di attrice e musicista.

Per il cinema in questi anni ha recitato in “Sfiorarsi” di Angelo Orlando, “Nessuna Qualità agli Eroi” di Paolo Franchi, “L’imbroglio nel lenzuolo” di Alfonso Arau, “Amanda Knox Story” di Robert Dornhelm, “Pecore in Erba” di Alberto Caviglia. Ha interpretato Giulietta al Globe Theatre di Roma nel “Romeo e Giulietta “ di Gigi Proietti per il quale scrive insieme a lui il brano dello spettacolo, ha composto le musiche per “Il Piccolo Principe” di Francesco Piotti e canta per Riccardo Cimino e Giacomo Trovajoli nella colonna sonora del film “Niente Può Fermarci” di Luigi Cecinelli, interpreta una “Kamikaze” nel monologo “Prendimi con te” con la regia di Francesco Apolloni, fino a indossare i panni di “Elisa, spirito di una ragazza in coma” nel musical LoFi “Cinque Allegri Ragazzi Morti” di Eleonora Pippo, tratto dal fumetto di Davide Toffolo. Per il festival di Spoleto ha curato musica e sonorizzazione della mostra “I due mondi di Piero Tosi”, premio oscar alla carriera per i costumi. Infine nel 2016 progetta e scrive le musiche per lo spettacolo a realtà aumentata “Evolution” di Fausto Cabra ed è una delle protagoniste del musical “Musica Ribelle” di Eugenio Finardi mentre lavora e compone ‘Hurrah!

Mimosa Campironi è una delle protagoniste della Residenza artistica Eclissi 2018.

Evento Facebook Dorgali: https://goo.gl/jBMesu

Evento Facebook Olbia: https://goo.gl/i2m1JF

 

 

  • LABORATORIO “DALLE OMBRE ALLA LUCE” a cura di Andrea Bruno.

Mercoledì 21 Marzo (h 15 –19) e giovedì 22 Marzo (h 15-19), Scuola Internazionale del Fumetto, in Via Falzarego 35, Cagliari

Andrea Bruno, illustratore e fumettista catanese, sarà a Cagliari per un workshop nell’ambito della Residenza artistica Eclissi 2018. Bruno è tra i fondatori del gruppo Canicola con il quale ha dato vita all’omonima rivista.
Il workshop sarà finalizzato alla realizzazione di una breve storia a fumetti. In particolare si lavorerà sulle possibilità narrative ed estetiche collegate all’idea di “eclissi”, privilegiando le possibilità espressive del bianco e nero, con l’obiettivo di dare vita a una piccola sequenza atmosferica, una racconto che vada appunto “dalle ombre alla luce”.
Per il workshop serviranno fogli di carta da disegno (A3 e A4), pennarelli di varie dimensioni, matite, china e pennelli. Si lavorerà solo sul bianco e nero.
Il workshop ha una durata totale di 8 ore e si terrà presso la Scuola Internazionale del Fumetto di Cagliari in Via Falzarego 35 nelle seguenti giornate:
- Mercoledì 21 Marzo: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (4h)
- Giovedì 22 Marzo: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (4h)

Quota di partecipazione: 50 euro

Le richieste di iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre domenica 18 Marzo 2018. Per confermare l’iscrizione al workshop è necessario versare un acconto del 50%.

Per info e iscrizioni scrivere a info@voxday.com

 

Bio Andrea Bruno
Illustratore e fumettista nato a Catania nel 1972. Ha pubblicato su numerose riviste e antologie internazionali. Nel 2004 è stato tra i fondatori del gruppo Canicola con il quale ha dato vita all’omonima rivista. I suoi libri recenti sono Brodo di niente (Canicola, 2007), Sabato tregua (Canicola, 2009) e Come le strisce che lasciano gli aerei (Coconino Fandango, 2012, su testi di Vasco Brondi), pubblicati anche in Francia da Rackham editions, il “leporello” in serigrafia della serie Biblioteca onirica (Alessandro Berardinelli Editore, 2013), Cinema Zenit 1 (Canicola, 2014), e con David B. Mon Lapin #9 (L’ Association, 2014). Ha ricevuto numerosi premi ed esposto in personali a Bologna, Agrigento, Perugia, Lucerna, Stoccolma, San Pietroburgo, Buenos Aires, Parigi. Vive a Bologna.

Evento Facebook: https://goo.gl/LPWS2N

 

 

  • A VIOLIN MASTER CLASS with Blaine L. Reininger.

Giovedì 22 Marzo (h 15 –19) e venerdì 23 Marzo (h 15-19), Sala Porrino c/o Conservatorio di Musica, in Piazza Ennio Porrino 1, Cagliari

Blaine L. Reininger, polistrumentista americano e cofondatore dei Tuxedomoon, sarà a Cagliari per una Master Class nell’ambito della Residenza artistica Eclissi 2018. Musicista rock nonché esponente di spicco dell’avant garde e della scena elettronica mondiale, autore di colonne sonore e di musiche per la danza e il teatro, Reininger parlerà della sua ultratrentennale esperienza artistica, dell’utilizzo creativo del violino nella musica contemporanea e elettronica. Laureato in composizione presso il City College of Electronic Music di S. Francisco, Blaine Reininger è da considerarsi tra gli esponenti di spicco del post punk elettronico dei primi anni ottanta che attraverso la sua carriera solista e con i Tuxedomoon ha fatto conoscere in tutto il mondo.
Il workshop ha una durata totale di 8 ore e si terrà presso la sala Porrino del Conservatorio di Musica di Cagliari in Piazza Ennio Porrino 1 nelle seguenti giornate:
- Giovedì 22 Marzo: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (4h)
- Venerdì 23 Marzo: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (4h)

La masterclass è aperta a tutti. Ai violinisti si raccomanda di portare il proprio violino. 

Quota di partecipazione: 120 euro

Le richieste di iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre lunedì 19 Marzo 2018. Per confermare l’iscrizione al workshop è necessario versare un acconto di euro 50,00.

La partecipazione è gratuita per gli studenti del Conservatorio (dietro presentazione libretto), ma è comunque necessario inviare una mail per confermare l’iscrizione. 

Per info e iscrizioni scrivere a info@voxday.com

 

Bio Blaine L. Reininger
Cantautore americano, musicista e polistrumentista, scrittore e performer. E’ co-fondatore con Steven Brown della band sperimentale Tuxedomoon, fondata nel 1977 a San Francisco. Nel 1982 ha scritto e registrato il suo album di debutto “Broken Fingers”, pubblicato dall’etichetta indipendente Les Disques Du Crepuscule. Negli anni ’90 ha intrapreso dei progetti musicali con le etichette più importanti, tra cui Polygram e Sony Music e la tedesca Fax Records. Dal momento del suo trasferimento in Grecia alla fine del 1990, poco prima della morte di sua moglie JJ La Rue, aumenta il suo impegno artistico in progetti cinematografici e teatrali tra cui le colonne sonore di The Manic Man, Danton’s Death e Elektra, oltre che numerosi registrazioni messe a disposizione on-line. Oltre alla musica Reininger inizia a recitare alla fine del 1990, tra gli altri, in “Agamennone”, diretto da Mikhail Marmarinos, “Spiel mir Das Lied vom Tod” sotto la direzione di Albrecht Hirche e una manciata di film con il regista Nicholas Triandafyllidis tra cui “The Sentimentalist”, uscito nel 2014. Prima di questo, Reininger riprende un rapporto di lavoro con William Lee Auto registrando diversi brani in home studio di Amburgo tra il 2009 e il 2011. 2012 come “The Hamburg Sessions”, rilasciato come un CD sul impronta belga Stilll. Nel 2013, Reininger musica e co-scrive “Clear Tears Troubled Waters”, uno spettacolo per 7 danzatori e 3 musicisti, con la coreografia e la regia di Thierry Smits e scritto e interpretato da Reininger, Steven Brown e Maxime Bodson.

Evento Facebook: https://goo.gl/85DZg9

 

 

  • MARTI – Presentazione del disco “King of the Minibar”.

Giovedì 22 Marzo – h 21.30,  Exma , in Via San Lucifero 71, Cagliari

Per la prima volta in Sardegna, Marti in concerto – Presentazione del disco ” King of the minibar” in trio acustico: Andrea Bruschi – Simone Maggi – Marco Traversone

La tappa di Cagliari fa parte del tour primaverile che toccherà’ anche Genova – Asti – Milano – Busto Arsizio – Roma.

Apre la serata Carlo Addaris, musicista, autore e manipolatore sonoro di San Sperate con la sua proposta a metà strada tra cantautorato elettronico e sperimentazione

Marti è il progetto musicale di Andrea Bruschi cantautore e attore genovese, che mette le sue qualità di songwriter a disposizione di un universo fluido, immerso fra new wave e post-punk, il noir delle colonne sonore, la sperimentazione e il cabaret della scena tedesca, il cantautorato della tradizione italiana, l’amore incondizionato per David Bowie, Marc Almond e Depeche Mode e il gusto pop per il ritornello melodico.
King of the minibar”, è un disco visivo, pensato come una graphic novel ambientata in un hotel di Berlino con dieci stanze, il loro minibar e un ospite con una storia da raccontare. Dieci avventure e dieci caratterizzazioni che colorano l’intero percorso sonoro.
E’ un album dal respiro internazionale concepito a Berlino, affinato a Vienna e Praga, registrato tra Londra, Berlino e la Liguria, con la produzione artistica di James Cook e l’ausilio in studio dei musicisti Simone Maggi e Claudia Natili. Nel disco musica, cinema, grafica e letteratura si fondono e si completano a vicenda. Lo dimostra la prestigiosa collaborazione del fumettista Igort (www.igort.com) che ha disegnato la cover, il libretto e l’intero artwork del disco, nonché la poliedricità stessa di Andrea Bruschi, che da anni affianca all’attività compositiva quella di attore in film e serie tv italiane e internazionali (Mozart in the jungle, I Medici e 1993 le sue apparizioni più recenti).
Con “King of the minibar” i Marti chiudono una trilogia discografica iniziata con Unmade beds (2006) e proseguita con Better mistakes (2011), che hanno raccolto entrambi un buon riscontro di critica e pubblico sia in Italia che all’estero.

Andrea Bruschi è uno dei protagonisti della Residenza Artistica Eclissi 2018.

Ingresso libero

Evento Facebook: https://goo.gl/Xpzys8

 

 

  • LABORATORIO “STAY ON STAGE” a cura di Andrea Bruschi.

Sabato 24 Marzo (h 15 –19) e domenica 25 Marzo (h 15-19), Sala Azzurra c/o Palazzo Siotto in Via dei Genovesi 114, Cagliari

Secondo appuntamento con il laboratorio di presenza scenica e teatro gestuale “Stay on Stage” condotto dall’attore teatrale e cinemotagrafico, musicista e cantautore Andrea Bruschi in arte Marti.

Il laboratorio, già realizzato nella sua prima parte a Febbraio 2017, è destinato non solo ai giovani musicisti ma a chiunque voglia affinare la propria tecnica e acquisire maggiore sicurezza sul palco. L’invito è esteso a tutti, anche coloro che non avessero preso parte al laboratorio dell’anno scorso.

Il laboratorio si pone come obiettivo quello di trasmettere ai partecipanti le competenze e i metodi di presenza sul palco e di gestione dello spazio scenico nella fattispecie in occasione delle esibizioni musicali dal vivo. Partendo dalla visione di alcuni contributi quali videoclip e riprese di concerti di icone del rock e del pop (tra cui Bowie, Madonna, etc), i partecipanti saranno portati all’analisi dello spazio e della rappresentazione scenica, dei costumi di scena e del loro significato, fino studio della gestualità e del body language. Verrà analizzata e discussa la forza artistica e la presenza scenica degli artisti preferiti attraverso il percorso fatto da questi performer nel corso degli anni.
La parte pratica del laboratorio sarà invece incentrata sullo svolgimento di esercizi di ricerca sullo spazio e dello stare in scena.

Il workshop ha una durata totale di 8 ore e si terrà nella sala Azzurra di Palazzo Siotto in Via dei Genovesi 114 a Cagliari nelle seguenti giornate:
- Sabato 24 Marzo: dalle ore 15.00 alle 19.00 (4h)
- Domenica 25 Marzo: dalle ore 15.00 alle 19.00 (4h)

La partecipazione è a titolo gratuito.

Per info e iscrizioni, scrivere a info@voxday.com

 

Bio Andrea Bruschi
Cantante ed attore genovese, è leader della band Marti, il cui primo album “Unmade beds” è uscito nel settembre 2006 per l’etichetta Green Fog Records. Alterna l’attività da musicista con quella di attore cinematografico e televisivo Studia recitazione a Genova nella scuola di Teatro Sarabanda seguendo i corsi di Vanni Valenza (Teatro della Tosse) e Federica Granata (Teatro Stabile di Genova). E’ allievo di Massimo Mescioulam (Teatro stabile di Genova). Ha partecipato ai seminari di: Greta Seacat ( Actor’s Studio NY ), Xavier Durringer, Ivana Chubbuck. Esordisce al cinema nel film ” Il Partigiano Johnny ” di Guido Chiesa in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2000. Innumerevoli i suoi film da protagonistaal cinema come in tv. E’ noto al pubblico televisivo per il ruolo del “Dottor Gadda” In Grand Hotel (Raiuno), Il Commendator Bertone nel Paradiso delle Signore (Raiuno) e per l’operaio sindacalista Paolo Crivello nella serie ” Le Stagioni del Cuore ” (Canale 5), “The Medici masters of Florence” e “Mozart in the Jungle” diretto da Paul Weitz. Premi: Migliore Attore per “Una passione non trascurabile” nei seguenti Festival 2007-2008: “Linea d’Ombra Festival” — “Inventa un Film Festival”— “Viterbo Film Festival” Migliore Attore per “600 sigarette dopo” al “Nettuno Film Festival” 2008 Premio “Miglior corto” per il cortometraggio “Tommy lo svelto” regia di Romana Meggiolaro presentato al Festival di Venezia 2005 nella sezione “Evento Corto Plurielle”

Evento Facebook: https://goo.gl/3bvznC

 

ECLISSI REVERSE

Venerdì 30 marzo, ore 21.30, Palazzo Siotto – Via dei Genovesi 114, Cagliari

Blaine L. Reininger, musicista polistrumentista e performer; Andrea Bruschi (Marti), cantautore e attore; Andrea Bruno, illustratore e fumettista e la giovane cantautrice e attrice Mimosa Campironi sono gli ospiti della residenza artistica Eclissi, che si conclude con uno spettacolo unico e irripetibile che intreccia musica, arti performative e arti illustrative.

Special Guest: Samuele Dessì.

Gli artisti hanno lavorato sul tema dell’Eclissi, declinato come simbolo del dualismo una concezione metafisica in cui la realtà è costituita da due sostanze fondamentali, ontologicamente separate ed incapaci di interagire causalmente l’una con l’altra. L’interpretazione di questo pensiero è una delle tematiche sviluppate attraverso questa residenza, con la quale si intendono rendere compatibili elementi strutturalmente diversi tra loro, grazie al confronto fra nuovi stili e nuovi contenuti, nuovi scenari artistici e culturali. Per questo è stata scelta come sede della residenza il quartiere di Castello, con le sue peculiarità uniche, in termini di popolazione, problematiche e punti di forza sotto il taglio socioeconomico e culturale.

La riconversione di suggestioni e concetti legati all’eclissi è oggetto della ricerca di questa seconda parte della residenza avvitandosi sul tema della rinascita, della luce, di tutto ciò che costituisce la faccia visibile della luna, e sulla metamorfosi evolutiva dallo stato di tenebra a quello del rinnovamento. Una declinazione costruttiva e di innovazione delle espressioni artistiche, fuori da schemi consolidati e tesa ad una visione dinamica e non convenzionale delle varie espressioni artistiche.

L’appuntamento è quindi venerdì 30 marzo alle ore 21.30 a Palazzo Siotto, in Via dei Genovesi 114.

Evento Facebook: https://goo.gl/1FJtRg

 

Tutte le attività previste sono aperte al pubblico, che è invitato a partecipare e a condividere sui social il suo rapporto con gli artisti e con la residenza tramite contenuti fotografici e video.

Inoltre, sarà possibile incontrare e scambiare quattro chiacchere con gli artisti coinvolti nella residenza artistica all’interno del quartiere Castello di Cagliari: Blaine L. Reininger (Tuxedomoon), Andrea Bruschi in arte Marti, Mimosa Campironi e Andrea Bruno vi aspettano! Seguite la residenza artistica Eclissi sui social per rimanere aggiornati su tutte le attività: qui sotto tutti i link.

 

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/residenzaeclissi

Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/951277208340572

Twitter: https://twitter.com/Eclissi_Resid

Instagram: https://www.instagram.com/eclissi_resid 

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCuLg4uABd6tx_4HtH4_cioQ

 

#residenzaeclissi #residenzaeclissi2018