KAREL MUSIC EXPO 2021 – IL PROGRAMMA

Karel Music Expo 2021

Outsiders

03-11 Settembre

 

IL PROGRAMMA 

ANTEPRIMA 03 SETTEMBRE – SARROCH (CA)

Ore 22.00 – VILLA SIOTTO
SAMUEL – CINEMA TOUR 2021

 

GIOVEDI’ 09 SETTEMBRE – LAZZARETTO DI CAGLIARI

Ore 18.00 – SALA POLIFUNZIONALE (ingresso gratuito)
DONNE IN FESTIVAL – Incontro con Rita Atzeri, Manuela Fiori, Mattea Lissia condotto da Laura Fortuna - In collaborazione con Fondazione Siotto e Le Officine

Ore 19.15 – SALA POLIFUNZIONALE (ingresso gratuito)
 “Nessun destino è segnato – Le storie di casa Emmaus” - LUCA MIRARCHI incontra Manuela Arca

Ore 20.30 – CORTE ANDREA ANDRILLO               

Ore 21.10 – CORTE DANIELE CELONA

Ore 22.10 – CORTE GIORGIO CANALI 

Ore 23.10 – CORTE EMEL feat. RODRIGO D’ERASMO 

Ore 00.15 – CORTE AFTERSHOW: GIONATA MIRAI  

 

VENERDI’ 10 SETTEMBRE – LAZZARETTO DI CAGLIARI

Ore 19.15 – SALA POLIFUNZIONALE (ingresso gratuito)
“Urla sempre, primavera” - MICHELE VACCARI incontra Simone Cavagnino

Ore 20.30 – CORTE IGOR LAMPIS

Ore 21.10 – CORTE S A R R A M

Ore 21.50 – CORTE EDDA

Ore 23.10 – CORTE CRISTINA DONA’

Ore 00.20 – CORTE AFTERSHOW: STZIOPA

 

SABATO 11 SETTEMBRE – LAZZARETTO DI CAGLIARI

Ore 19.30 – SALA POLIFUNZIONALE (ingresso gratuito)
MASSIMILIANO PIGA – I LOVE SARDEGNA – Conferenza “Gli Innumerevoli Santi”

Ore 20.40 – CORTE LUCA USAI 

Ore 21.20 – CORTE PASQUALE DEMIS POSADINU/OK BA 

Ore 22.00 – CORTE MARIA BASEL

Ore 22.50 – CORTE TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI  

Ore 00.10 CORTE AFTERSHOW: PETER WATERS 

 

DOMENICA 12 SETTEMBRE

Ore 17.00 – Piazza San Cosimo, Cagliari 
PASSEGGIATA ARCHEO-FELINA a cura di I Love Sardegna - In collaborazione con Colonia Felina Gli SfiGatti ed i Mici dell’Orto

 

Dal 09 al 11 Settembre – LAZZARETTO DI CAGLIARI

SALA POLIFUNZIONALE (ingresso gratuito)
QUESTA STANZA NON HA PIU’ PARETI - Mostra di La Chigi - In collaborazione con Galleria Siotto

———————————————————

TICKETS

Biglietto intero per ogni singola serata:€ 25,00 + diritti di prevendita (Al Botteghino € 30,00)

Food Experience dell’Accademia del Gusto (solo al Lazzaretto di Cagliari 09/10/11 Settembre): + € 6,00 sul prezzo del biglietto
I posti sono limitati. Si consiglia l’acquisto in prevendita e la prenotazione online per gli eventi gratuiti.

——————————————

L’Accademia del Buon Gusto è una prestigiosa scuola di cucina ma una casa per tanti giovani del quartiere Sant’Elia. In occasione del Karel Music Expo, lo chef del Cagliari Calcio William Pitzalis, insieme ai ragazzi del quartiere, si metteranno ai fornelli per offrire un’esperienza gastronomica speciale al pubblico del Festival.

Giovedì 09 Settembre: Malloreddus ai 4 sapori con purpuzza e crema di Pecorino di Gavoi — oppure —– Cous Cous di verdure calasettano

Venerdì 10 Settembre: Fregola incasada con ragù di verdure e Fiore Sardo

Sabato 11 Settembre: Risotto mantecato con Pecorino Sardo

Le degustazioni possono essere acquistate insieme al biglietto di ingresso in prevendita selezionando l’opzione “Intero con degustazione”.

 

Le prevendite sono disponibili su vivaticket.it a questo link: https://bit.ly/3gb5Ehi

e in tutti punti vendita vivaticket:

CAGLIARI:
Box Office 070/657428
11 Travel Group – Cagliari 070/7966254
Better Italia: 070/553718

CARBONIA:
Biagetti Dischi 0781/64429

SANLURI:
S’Arey Viaggi 070/2357208

TERRALBA:
Babbayola Viaggi 0783/296541

NUORO:
Mousiké 0784/208008

TORTOLI’:
Il Tabacchino 0782/624020

MACOMER:
Pilar World 0785/228091

SASSARI:
Le Ragazze Terribili 079/278275
Messaggerie Sarde 079/230028

LURAS:
Movida Cafè 079/648032

OLBIA:
Sardinia Magic Travel 0789/21329
Per informazioni e prenotazioni: telefono 070840345 – mail: info@voxday.com.

———————————————————–

Informazioni importanti per l’accesso al KME 2021 – 9/10/11 Settembre – Lazzaretto di Cagliari

Il Karel Music Expo intende applicare il DL 105/2021 anche nel pieno rispetto dell’articolo 4 e dei citati articoli 953 e 954 della Corte di Giustizia Europea, convinti della validità e fondamentale importanza del loro contenuto onde evitare ogni forma di discriminazione e riduzione della libera circolazione dell’individuo.

Metteremo quindi a disposizione tamponi LOLLIPOP o altrimenti detti “leccalecca” gratuiti certificati, applicati da medico abilitato, per tutti coloro che vorranno utilizzare questo strumento.

Potranno usufruire di questa opportunità anche coloro che sono in possesso del Green Pass.

Per evitare attese è gradita la prenotazione via email a info@voxday.com

I tamponi saranno disponibii presso il Lazzaretto Sant’Elia dalle ore 19:30 alle ore 22 dei giorni del Karel Music Expo.

 ——————————————————————————————-

ANTEPRIMA 03 SETTEMBRE – SARROCH

SAMUEL – Cinema Tour 2021
Villa Siotto – Sarroch, ore 22.00 (ingresso con biglietto)
Nove album originali con i Subsonica e sei con i Motel Connection, con cui ha lavorato anche a due colonne sonore: Samuel è un autore e compositore molto attivo e ha fondato due etichette di musica techno. A febbraio 2017 partecipa a Sanremo con “Vedrai” e pubblica il suo primo album da solista, “Il codice della bellezza”. Da marzo 2020, Samuel ha dato vita a “Golfo Mistico” suo studio musicale, diventato un hub multicreativo, dove si incontreranno varie figure legate al mondo della musica, ma non solo. Da giugno 2020 è disponibile in digitale “Il codice della bellezza (Live con orchestra)” (Sony Music), la versione live del primo disco di Samuel Romano registrato con l’orchestra Bandakadabra. A luglio 2020 Samuel torna dal vivo con tre appuntamenti speciali in mezzo al mare delle isole Eolie e una tournée estiva. Il 22 gennaio 2021 ha pubblicato il secondo album solista “BRIGATABIANCA”, anticipato dai singoli “Tra Un Anno” e “Cocoricò” feat. Colapesce. Il 14 maggio 2021 pubblica “Cinema”, il singolo inedito feat. Francesca Michielin.

 

GIOVEDI 09 SETTEMBRE

DONNE IN FESTIVAL – Incontro con Rita Atzeri, Manuela Fiori, Mattea Lissia condotto da Laura Fortuna - In collaborazione con Fondazione Sotto e Le Officine
Lazzaretto di Cagliari – Sala Polifunzionale, ore 18.00 (ingresso gratuito)
Come nasce l’idea di creare un festival? Come funziona l’organizzazione e la progettazione? Quali sono le difficoltà e le sfide? E qual è il senso di operare in Sardegna.
Partendo da questi spunti Laura Fortuna, regista e attrice della Fondazione Giuseppe Siotto, intervista Mattea Lissia, Manuela Fiori e Rita Atzeri; tre donne fondatrici dei festival culturali più importanti che da anni operano nel panorama sardo. A partire dalle esperienze di ognuna e ripercorrendo la storia dei festival teatrali e letterari, si cercherà di tracciare quel filo sottile che unisce gli intenti di artiste diverse per creare sinergie culturali a livello locale e internazionale e imprimere un impatto sociale sul nostro territorio.

 

“Nessun destino è segnato – Le storie di casa Emmaus” – LUCA MIRARCHI incontra Manuela Arca
Lazzaretto di Cagliari – Sala Polifunzionale, ore 19.15 (ingresso gratuito)
“Nessun destino è segnato – Le Storie di Casa Emmaus”, è il libro di Luca Mirarchi, giornalista ed autore iglesiente, classe 1980 e penna, tra gli altri, di Blow Up, Unione Sarda, minima&moralia, Le parole e le cose, Il Tascabile, Nazione Indiana, La poesia e lo spirito, AgoraVox Italia. Racconta la storia di 35 persone straordinarie, donne, migranti, ragazzi, adulti e minori, ospitati nella struttura fondata nel Sulcis da Nico Grillo nel 1988, storie di persone che cercando di ripartire, storie che dimostrano che vale sempre la pena di aiutare qualcuno in difficoltà, perché finché c’è vita, c’è un’altra chance. Un libro che può cambiare la visione della vita e dello stare assieme.

 

ANDREA ANDRILLO
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 20.30 (ingresso con biglietto)
Pubblica il suo primo album “Uomini, bestie ed eroi” (Radici Music Records, 2018) e scrive musiche per le commedie teatrali: “Finché LEI non ci separi” (2018) e “Volevo solo fermarmi a guardare il mare” (2019) di Annaliza Zedde e Mauro Sollai. Collabora con il regista Giovanni Coda in “Mark’s Diary”, la cui colonna sonora “Elusive, a Soundtrack to Mark’s Diary” (Radici Music Records, 2019) è segnalata come “Best Soundtrack” al New Renaissance Film Festival di Amsterdam. Nel novembre 2020 per S’Ardmusic e Abbà Editore pubblica “Pròlagus, canzoni per resistere, per non morire”, un libro-disco con cui si aggiudica il prestigioso Premio Cervo.

 

DANIELE CELONA
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 21.10 (ingresso con biglietto)
Torinese con origini sardo-siciliane, esordisce nel 2012 con l’album “Fiori e Demoni”, seguito da un tour in tutta Italia insieme al Teatro degli Orrori, Paolo Benvegnù, Umberto Maria Giardini, Levante. Nel 2015 vince il premio per il miglior testo d’autore alla ottava edizione del Premio Anacapri Bruno Lauzi con “La Sindrome di Lois Laine”.
I suoi live sono capaci di trasportare il pubblico in un universo immaginifico e mai banale per sezionare dinamiche collettive, comprendere e denunciare le derive e le storture della realtà in cui viviamo.

 

GIORGIO CANALI
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 22.10 (ingresso con biglietto)
Fondatore del Consorzio Suonatori Indipendenti e chitarrista degli indimenticati CCCP, Giorgio Canali è cantautore, produttore discografico e sound engineer, colonna portante della storia musicale italiana. Al KME 2021 presenta in versione solista il suo ultimo doppio album “Venti”, frutto della sua poetica intima e schietta. Chitarre, batteria, bassi, violino e canzoni per parlare dell’isolamento provocato dal “Grande Panico Globale”, delle connessioni internet, della fretta al di fuori delle balconate e delle farse in streaming, non evitando di raccontarsi alla luce dell’attualità.

 

EMEL feat. RODRIGO D’ERASMO
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 23.10 (ingresso con biglietto)
Artista simbolo del pop nordafricano, partecipa al Nobel per La Pace nel 2015, diventando icona dei diritti civili del popolo musulmano. La sua “Kelmti Horra (My Word is Free)” ha generato milioni di visualizzazioni durante la rivoluzione del 2011, diventando l’inno della Primavera Araba e simbolo di protesta dei giovani tunisini.
Nel 2012 pubblica “Kelmti Horra”, seguito nel 2017 da “Ensen”, ottenendo un grande successo. Il terzo album, “Everywhere We Looked Was Burning” del 2019, segna il passaggio da una dimensione più intima a un suono globale, onnicomprensivo. La collaborazione con Rodrigo D’Erasmo (Afterhours) rappresenta un’evoluzione del sound primigenio, per definire un nuovo concetto di world music.

 

AFTERSHOW: GIONATA MIRAI
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 00.15 (ingresso con biglietto)
Il suo folgorante esordio con “The Swindler”, con i Super Elastic Bubble Plastic, segna l’inizio di una carriera luminosa che, dopo l’incontro con Pierpaolo Capovilla, Francesco “Franz” Valente e Giulio Ragno Favero, darà vita al Teatro degli Orrori, con i quali entra nel gotha del rock italiano grazie ai dischi “Dell’Impero delle Tenebre”,”A Sangue Freddo” e l’omonimo “TDO”.
Nella primavera del 2011 pubblica “Allusioni”, una lunga suite per chitarra a dodici corde, una dimensione più intima rispetto al passato e, nel 2015, pubblica il suo secondo lavoro, “Nelle Mani”.

 

VENERDI 10 SETTEMBRE

“Urla sempre, primavera” – MICHELE VACCARI incontra Simone Cavagnino
Lazzaretto di Cagliari – Sala Polifunzionale, ore 19.15 (ingresso gratuito)
Michele Vaccari (Genova, 1980) si occupa di editoria, cinema e comunicazione. Ha coordinato la scrittura del film e del documentario per il progetto Making(of)Love, in uscita per Sky ad aprile 2021. Tra le sue opere “Italian Fiction”, “Giovani nazisti e disoccupati”, “L’onnipotente”, “Il tuo nemico” e “Un marito”.
Al Karel Music Expo presenta il suo lavoro “Urla sempre, Primavera”, un romanzo vertiginoso che parla della potenza del sogno, così forte da piegare la realtà, aprendo la strada alla rivoluzione. Scritto in una lingua indomabile, “Urla sempre, Primavera” è un romanzo vertiginoso, da leggere come un libro d’avventure. Una storia d’amore e lotta, un sogno lucido e folle dove la natura si supera dando vita a una nuova umanità. “Nel laggiù, cioè qui, il pensiero inventa le forme, non viceversa”.

 

IGOR LAMPIS
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 20.30 (ingresso con biglietto)
Chitarrista, scrittore e membro fondatore dei Punkillonis; dal 2012 ha intrapreso parallelamente la carriera di autore come accompagnamento ai reading di presentazione dei suoi romanzi, racconti e poesie. Sul palco del KME 2021 presenterà il suo nuovo lavoro “Punk-Autoriale – Dal punk alla canzone d’autore in una sola mossa”, una nuova tappa del suo percorso artistico, orgogliosamente targato 2020, come a marcare una resistenza culturale che continua a creare, coraggiosamente, anche in questi tempi funesti.

 

S A R R A M
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 21.10 (ingresso con biglietto)
È il progetto solista di matrice drone / ambient postrock e noise del sardo Valerio Marras, attivo in tutta Europa con esibizioni in clubs, festivals, chiese e accademie. Con quattro dischi all’attivo dal 2017 a oggi usciti per Subsound Records, Midira Records e Talk About Records presenterà al KME 2021 “Albero” – uscito lo scorso Maggio per Subsound in solo vinile e già uno dei migliori dischi dell’anno per gli addetti ai lavori.

 

EDDA
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 21.50 (ingresso con biglietto)
Astronauta del rock alternativo italiano, Stefano Rampoldi in arte Edda, presenta al pubblico del KME 2021 il suo quinto album solista “Fru Fru”.
Edda nasce artisticamente alla fine degli anni ’80 come cantante dei Ritmo Tribale, band seminale nel mondo del rock italiano, con cui ha realizzato cinque dischi e centinaia di concerti.
Poi una lunga pausa dalla musica e dalla vita sociale. Una crisi personale, anni difficili, droga e comunità di recupero. Tutto sviscerato nelle canzoni che comporranno il suo primo disco solista “Semper Biot” (2009). Dopo sei album con i Ritmo Tribale e quattro da solista (tre originali e un EP live), innumerevoli live, Edda torna con “Fru Fru”, il suo quinto disco: inconsueto, inaspettato e maturo.

 

CRISTINA DONA’
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 23.10 (ingresso con biglietto)
Dal suo esordio nei primi anni novanta a oggi, si è affermata come una delle voci più originali della scena musicale italiana, contribuendo a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea, attraverso il plauso di grandi figure quali Robert Wyatt, David Byrne e Peter Walsh (già produttore di Scott Walker, di Peter Gabriel e dei Simple Minds). Prima artista italiana a esibirsi al Meltdown Festival di Londra, Cristina Donà è una delle poche artiste italiane capaci di “rivaleggiare” con illustri colleghe che hanno reinventato il modello di interprete e autrice nell’ambito della musica rock. Oggi torna in Sardegna con l’anteprima del nuovo disco “deSidera” portando con sé la ricchezza dei suoi ventiquattro anni di carriera.

 

AFTERSHOW: STZIOPA
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 00.20 (ingresso con biglietto)
Stziopa, alias Stefano Manconi, è un musicista e produttore di musica elettronica originario di Sant’Antioco. La sua ricerca musicale trascende i confini tra ambient, techno e house attraverso un approccio minimalista, caratterizzato da pochi elementi in un continuum spazio-temporale.
Co-fondatore dei progetti ~emb e Mira 332 e componente della band Lilies on Mars, Stziopa è anche sviluppatore di strumenti musicali elettronici dopo una lunga esperienza alla Bastl Instruments, in Repubblica Ceca. “Aloe Vera” è la sua prima release per l’etichetta indipendente Supranu Records.

 

SABATO 11 SETTEMBRE

MASSIMILIANO PIGA – Conferenza “Gli Innumerevoli Santi”
Lazzaretto di Cagliari – Sala Polifunzionale, ore 19.30 (ingresso gratuito)
La cappella dei Martiri del Duomo di Cagliari ospita 179 nicchie contenenti le sacre reliquie di altrettanti santi. Tutto cominciò il 7 Novembre 1614, inizio dei lavori di scavo voluti dall’Arcivescovo Desquivel all’interno della Basilica di San Saturnino, per ricercare, sulla scia dei ritrovamenti di Porto Torres, corpi di santi e martiri, fu caratterizzato dalla scoperta di un frammento epigrafico marmoreo le cui poche lettere residue furono lette come abbreviazione della formula “Sancti innumerabilis” ed interpretate con entusiasmo quale prova e incentivo ad ulteriori ricerche.
La conferenza è condotta da Massimiliano Piga e lo staff di I love Sardegna.

 

LUCA USAI
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 20.40 (ingresso con biglietto)
Sardo nel corpo, universale nel Cuore, nella Mente Solare, nell’Anima Spirito Infinito, Luca Usai è autore, polimusicista, compone musiche e scrive i testi delle sue canzoni. Al KME 2021 presenta il suo ultimo album “Origini”. Un disco di sola voce e chitarra, scarno intenso, dai contenuti diretti e spirituali, cantato e suonato in presa diretta, straricco di imperfezioni che lasciano intatte le canzoni nella loro origine.

 

PASQUALE DEMIS POSADINU / OK BA
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 21.20 (ingresso con biglietto)
OK BA è un duo formato a Sassari nell’autunno 2018 da Pasquale Demis Posadinu e Alberto Atzori. Nel 2019 esce l’EP “Una Parole”, notato da Riccardo Onori (Jovanotti). Nel 2020 pubblicano il singolo “Milano Non Sente” e collaborano con Riccardo Onori e Christian Rigano (Jovanotti, Elisa) per quattro nuovi brani, missati dallo storico produttore Pino “Pinaxa” Pischetola. Il primo singolo “Fertilia” esce nel luglio 2021 (OK BA / distr. Stage One – The Orchard).

 

MARIA BASEL
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 22.00 (ingresso con biglietto)
Armonie malinconiche, loop vibranti e arrangiamenti sofisticati costituiscono il suono di Maria Basel, cantante, compositrice, produttrice e DJ ucraina residente in Germania.
Il suo progetto solista riunisce i punti di forza della sua formazione come musicista classica che predilige l’elettronica, il jazz e l’RnB, arricchiti da un’espressione vocale delicata ed evocativa che armonizza gli stili musicali stratificati e crea atmosfere suggestive. Al KME 2021 presenta il suo EP di debutto “Layers”. 

 

TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 22.50 (ingresso con biglietto)
Oltre 25 anni di musica, indipendenza e avventure, più di 1500 concerti, dischi, fumetti, maschere, disegni, sogni e un’etichetta (La Tempesta) che ha dato voce a tantissimi nuovi artisti. Dopo la partecipazione di Davide Toffolo al Festival di Sanremo 2021 con gli Extraliscio, i TARM riportano in scena la gioia dei loro live, con nuovi travestimenti e canzoni del loro vastissimo repertorio che spazia dal rock al reggae.
Conosciuti per le loro performance mascherate e per i loro live di rock essenziale, Tre allegri ragazzi morti sono considerati uno dei pilastri della scena rock alternativa italiana. La band guidata dal celebre fumettista Davide Toffolo è formata dal batterista e membro originario Luca Masseroni e dal bassista Enrico Molteni, con la band dal primo album ufficiale “Piccolo intervento a vivo” (1997 BMG/Ricordi).

 

AFTERSHOW: PETER WATERS
Lazzaretto di Cagliari – Corte, ore 00.10 (ingresso con biglietto)
Australiano, ha studiato pianoforte con Clemens Leske ad Elder Conservatorium di Adelaide e Peter Wallfisch al Londra Royal College of Music. Ha vinto numerosi premi, fra i quali il Royal College of Music e l’Australian Musical Association Prize e partecipato al Festival di Salisburgo,. Si è esibito in veste di solista con grandi orchestre quali la Moscow Philharmonic Orchestra, Staatsorchester Sankt Petersburg, Sydney Symphony Orchestra.
Il suo ultimo album é “Fauré Songs”, a cui partecipa il leggendario trombettista sardo Paolo Fresu e il Treya Quartet.

 

09-10-11 SETTEMBRE 

“QUESTA STANZA NON HA PIU’ PARETI” – Mostra di La Chigi – In collaborazione con Galleria Siotto
Lazzaretto di Cagliari – Sala Polifunzionale (ingresso gratuito)
I mini-mondi raccontati nella mostra sono un modo per pensare fuori dagli schemi nei confini di una scatola: “arredata” da ciascuno a modo suo, la scatola/Casa diviene meno stretta e convenzionale di quanto si potrebbe presumere.
La Chigi vive e lavora a Trento. Divoratrice compulsiva di arte e letteratura dallo spirito vintage, lavora con materiali non convenzionali, differenti medium e “objets trouvès” sul linguaggio e sui suoi limiti e sul tema della Casa. Attraverso installazioni e ready made materializza i sentimenti in piccole scenette ironiche e apparentemente leggere.

 

DOMENICA 12 SETTEMBRE

PASSEGGIATA ARCHEO-FELINA a cura di I Love Sardegna – In collaborazione con Colonia Felina Gli SfiGatti ed i Mici dell’Orto
Piazza San Cosimo, ore 17.00 (ingresso offerta libera)
I Love Sardegna in occasione del KME racconterà storie ed aneddoti sui gatti, visitando le colonie feline di San Saturnino e San Lucifero. Si parlerà della storia dei Martiri Cagliaritani e della Basilica di San Saturnino. Visita alle tombe romane sul Colle di Bonaria e la vecchia basilica.
Appuntamento in Piazza San Cosimo (fronte Basilica di San Saturnino).
Contributo adulto: offerta libera + cibo per gatti (comprende tessera associativa).

Prenotazioni: Whatsapp-Sms: 351 9301080 (Ass. Cult. I Love Sardegna) – Info: viaggimarket@gmail.com
I monumenti non sono gestiti dall’Associazione. L’evento è senza fine di lucro.

———————————————————-

Segui il #kmeCA21 sui nostri canali social:

Facebook @karelmusicexpo
Instagram/Twitter @kme_ca

Evento Facebook: https://fb.me/e/4GO5NpJSq

Infoline Vox Day: 070/840345 – info@voxday.com

www.karelmusicexpo.com - www.voxday.com

Vuoi rimanere aggiornato su tutti i nostri eventi in programma?

Iscriviti alla newsletter!